Il gelo sulle Olimpiadi invernali.

Le Olimpiadi, come l’Expo, si fanno per valorizzare il brand e oggi la gente di tutto il mondo non si ricorda dell’Expo di Milano sostenibile, pur essendolo stata, ma dell’Expo associata al brand di Milano.

Con queste parole, mentre tramontava la cordata e la sintonia con Chiara Appendino, il sindaco di Milano ha chiarito con essenzialità e onestà gli obiettivi della candidatura meneghina ad ospitare l’evento. La metropoli, per sopravvivere sull’agone globale, deve competere a colpi di visibilità internazionale, appetibilità turistica e periodiche iniezioni di capitale, media e visitatori. Questa progressione per strappi genera fisiologicamente un forte stress alla città pubblica (oltre che alle maglie del diritto, in ossequio alla logica commissariale) e agli abitanti della città; in questa postura coesistono dunque i punti di forza e di crisi del territorio. Indebitamento pubblico, lavoro sotto o non retribuito, infrastrutture sovradimensionate, sono gli indicatori tipici di questa frizione democratica.

--

--

amonte.info | ape-alveare.it

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store